[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 9 risultati.
18/11/2020
Seduta seggio di gara
Si comunica che in data odierna si è conclusa la prima seduta del seggio di gara. Seguirà comunicazione sulla data in cui proseguiranno le operazioni di gara. Cordiali saluti. Il Rup dott.ssa Laura Vallabini
G00006 ( Gara )
PROCEDURA TELEMATICA APERTA SOTTO SOGLIA PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E IDROSANITARI PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
18/11/2020
Seduta seggio di gara
Si comunica che il seggio di gara si riunirà giovedì 19 novembre 2020 alle ore 14,30 per la prosecuzione della valutazione delle offerte. Cordiali saluti. Il Rup dott.ssa Laura Vallabini
G00005 ( Gara )
LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLIMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
11/11/2020
Comunicazione data apertura offerte
Con riferimento alla procedura in oggetto si comunica che la seduta per l'apertura delle offerte si terrà giovedì 12 novembre 2020 alle ore 14,30 in modalità telematica. Distinti saluti. Il RUP dott.ssa Laura Vallabini
G00005 ( Gara )
LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLIMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
09/11/2020
Chiarimenti del 9/11/2020
D1: La scrivente impresa rientra nella definizione di piccola impresa (per quanto riguarda il fatturato e il n. di dipendenti). Può ritenersi esclusa dal presentare l'impegno di un fideiussore, in caso di aggiudicazione dell'appalto, a rilasciare la garanzia definitiva come da art. 10.1 del disciplinare di gara? Ci sono documenti o dichiarazioni da presentare per usufruire della suddetta esenzione o può bastare la presentazione di una visura camerale? R1: Ai sensi della Legge 11 settembre 2020 n. 120 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2010, (Decreto Semplificazioni) il concorrente non dovrà produrre la garanzia provvisoria di cui all'art. 93 D.Lgs. 50/2016 (rif. art. 1 comma 4). Per tale motivo la Stazione Appaltante ha richiesto ai concorrenti di produrre una dichiarazione riportante l'impegno a prestare la cauzione definitiva. Tale dichiarazione potrà essere resa in forma di autodichiarazione resa su propria carta intestata e firmata digitalmente. La dichiarazione d'impegno non è dovuta in caso di microimprese, piccole e medie imprese e per i raggruppamenti di operatori economici o consorzi ordinari costituiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese (art. 93 comma 8 D.Lgs. 50/2006 e s.m.i.). In tal caso il concorrente, rientrante tra le sopra indicate tipologie di imprese di piccole dimensioni, dovrà inserire nell'apposita sezione relativa all'impegno a presentare la cauzione definitiva, una autodichiarazione relativa al suo status di piccola impresa (firmata digitalmente) accompagnata da visura camerale. In caso di aggiudicazione della gara, resta ferma la prestazione della garanzia definitiva, per la quale la legge non dispone esenzioni specifiche. D2: In merito alla Vs. risposta al quesito n. 1 avete scritto che "Ai fini della partecipazione alla procedura in oggetto, l'impresa deve essere qualificata o nella categoria OG11 di I oppure avere la qualificazione sia per la categoria OS23 che OS28, sempre di I." Per quanto riguarda la categoria OS23 è un errore? Non dovrebbe essere la categoria OS3 ? Ovvero di impianti idrici sanitari? R2: Si conferma che trattasi di un refuso, la categoria corretta è OS3 e non OS23. D3: In riferimento alla marca da bollo necessita per forza il modello F23? oppure basta anche applicare una marca da bollo ADESIVA sopra l'allegato A? Oppure va bene lo stesso il modello F24 per il pagamento? R3: In considerazione della limitazione delle aperture degli sportelli bancari dettata dall'emergenza epidemiologica in atto e dalle ultime misure riportate nel DPCM del 3 novembre 2020, i concorrenti potranno assolvervi apponendo la marca da bollo telematica adesiva sul modulo A debitamente compilato, che dovrà essere successivamente scansionato e firmato digitalmente. E ammesso anche il pagamento mediante F24. D4: Con la presente si richiede se la cauzione provvisoria è dovuta, poiché nel bando al punto 10.1 si dice che NON è prevista, mentre al punto 15.3.2 nei documenti a corredo è inserita. Inoltre, l'impegno a produrre GARANZIA DEFINITIVA dev'essere fatto su carta intestata o esiste un fac-simile? R4: Si conferma che la garanzia provvisoria non è dovuta. Il concorrente dovrà rendere una autodichiarazione con cui si impegna a produrre la garanzia definitiva, resa su propria carta intestata e firmata digitalmente. Si rimanda al quesito n. 2 sopra riportato. D5: Tra i documenti allegati ci sono due MODULI CORRETTI per la domanda di partecipazione: quale dei due dev'essere considerato valido? R5: I modelli sono identici, pertanto i concorrenti potranno utilizzare indifferentemente l'uno o l'altro. Si raccomanda di compilarlo e sottoscriverlo digitalmente in formato .pdf7. Cordiali saluti. Il Rup dott.ssa Laura Vallabini
G00006 ( Gara )
PROCEDURA TELEMATICA APERTA SOTTO SOGLIA PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E IDROSANITARI PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
30/10/2020
Chiarimenti
D: E' possibile partecipare alla procedura essendo in possesso dell'attestazione SOA OS28 cl. III. R: Ai fini della partecipazione alla procedura in oggetto, l'impresa deve essere qualificata o nella categoria OG11 di I oppure avere la qualificazione sia per la categoria OS23 che OS28, sempre di I. Si segnala inoltre che, trattandosi di una procedura di importo inferiore a 150mila euro, sarà sufficiente che il concorrente dimostri di aver svolto nell'ultimo quinquennio lavori analoghi a quelli oggetto di gara per un importo complessivo pari a . 90.000,00, senza dimostrare il possesso delle attestazioni SOA di cui sopra. Si comunica inoltre che, per mero errore materiale, sono stati inseriti due documenti errati. Si è pertanto proceduto ad inserire i seguenti documenti corretti: - Capitolato speciale di appalto - Allegato A/Abis_rev Distinti saluti. Il Rup dott.ssa Laura Vallabini
G00006 ( Gara )
PROCEDURA TELEMATICA APERTA SOTTO SOGLIA PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E IDROSANITARI PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
26/10/2020
Comunicazione rinvio seduta apertura offerte
Con riferimento alla procedura in oggetto si comunica che, per motivi tecnico-organizzativi, la seduta per l'apertura delle offerte, prevista per martedì 27 ottobre 2020, è rinviata. Verrà comunicata quanto prima la nuova data. Cordiali saluti.
G00005 ( Gara )
LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLIMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
16/10/2020
Chiarimenti
D1. Si chiede se la fideiussione definitiva è richiesta, in quanto la mia è una microimpresa, e nel disciplinare al punto 10.1 comma 2 è scritto che tale dichiarazione di impegno non è richiesta. R1. Come già specificato nell'errata corrige pubblicata in data 1 ottobre u.s., ai sensi della Legge 11 settembre 2020 n. 120 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2010, (Decreto Semplificazioni) il concorrente non dovrà produrre la garanzia provvisoria di cui all'art. 93 D.Lgs. 50/2016 (rif. art. 1 comma 4). Per tale motivo la Stazione Appaltante ha richiesto ai concorrenti di produrre una dichiarazione riportante l'impegno a prestare la cauzione definitiva. La dichiarazione d'impegno non è dovuta in caso di microimprese, piccole e medie imprese e per i raggruppamenti di operatori economici o consorzi ordinari costituiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese (art. 93 comma 8 D.Lgs. 50/2006 e s.m.i.). In tal caso il concorrente, rientrante tra le sopra indicate tipologie di imprese di piccole dimensioni, dovrà inserire nell'apposita sezione relativa all'impegno a presentare la cauzione definitiva, una autodichiarazione relativa al suo status di piccola impresa (firmata digitalmente). In caso di aggiudicazione della gara, resta ferma la prestazione della garanzia definitiva, per la quale la legge non dispone esenzioni specifiche. D2. Nel modello DGUE ( ALLEGATO C) , dalla parte IV in avanti è richiesta la compilazione oppure no , in quanto nel riquadro è scritto da compilare solo se le informazioni sono espressamente richieste dall' amministratore aggiudicatrice. R2. Si rimanda all'art. 15.2 del Disciplinare di Gara, in cui sono indicate le parti del DGUE da compilare. Per quanto riguarda la parte IV si ribadisce che la stessa va compilata nei seguenti punti: a) la sezione A per dichiarare il possesso del requisito relativo all'idoneità professionale di cui par. 7.1 del disciplinare; b) la sezione B per dichiarare il possesso del requisito relativo alla capacità economico-finanziaria di cui al par.7.2 del disciplinare; c) la sezione C per dichiarare il possesso del requisito relativo alla capacità professionale e tecnica di cui al par. 7.3 del disciplinare d) sezione D non va compilata Parte V) non va compilata. Parte VI va compilata. Si rammenta che il documento va sottoscritto digitalmente. Distinti saluti. Il R.U.P. dott.ssa Laura Vallabini
G00005 ( Gara )
LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLIMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
01/10/2020
ERRATA CORRIGE
Ai sensi della Legge 11 settembre 2020 n. 120 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2010, n. 76, recante Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitali (Decreto Semplificazioni) si comunica quanto segue: 1)il concorrente non dovrà produrre la garanzia provvisoria di cui all'art. 93 D.Lgs. 50/2016 (rif. art. 1 comma 4). Si prega di allegare, nell'apposita sezione, l'impegno a prestare la cauzione definitiva (firmato digitalmente) 2)in applicazione di quanto previsto all'art. 1 comma 3, ultimo periodo, della citata L. 120/2020, si procederà all'esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell'articolo 97, commi 2, 2-bis e 2-ter, del decreto legislativo n. 50 del 2016, anche qualora il numero delle offerte ammesse sia pari o superiore a cinque. Il r.u.p. dott.ssa Laura Vallabini
G00005 ( Gara )
LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLIMPIANTO DI TRATTAMENTO ACQUE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO SITO IN VIA DI VITTORIO N. 18/A A VENARIA REALE
30/09/2020
Comunicazione apertura offerte
si comunica che il giorno 01/10/2020 alle ore 9,30 attraverso il Portale telematico si procederà all'apertura delle buste contenenti le offerte.
G00004 ( Gara )
PROCEDURA TELEMATICA APERTA EX ART. 60 D.LGS. 50/2016 S.M.I. PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE E DELLE UNIT LOCALI DELLAZIENDA SPECIALE MULTISERVIZI PER IL PERIODO 01/01/2021 31/12/2023

[ Torna all'inizio ]